Federazione Coldiretti Venezia

Ricerca nel sito Coldiretti:


Area Riservata:

Utente

Password

Home > Struttura > Donne Impresa

Donne Impresa

Vi Segnaliamo

Iniziative

CORSI FORMAZIONE DONNE IMPRESA


Sono tre i corsi di formazione rivolti alle imprenditrici agricole che si stanno svolgendo sul territorio provinciale.
A San Donà di Piave, a Cavallino Treporti e Mestre.
Un corso è in fase di ultimazione, quello di San Donà, trenta ore su temi di carattere generale interessanti per l’attività agricola delle imprenditrici - dall’aggiornamento delle normative fiscali, alla comunicazione di valore e prodotto, alla trasformazione, al tema del biologico, ai vaucer.
Il gruppo di donne impresa di Cavallino Treporti si sta cimentando con un corso di informatica alla seconda edizione, mentre a Mestre il primo appuntamento si è svolto martedì 8 Novembre. Ad essere coinvolte in quest’ultimo sono imprenditrici provenienti da mestre ma anche cavarzere, chioggia, mirano,dolo e portogruaro, poiché non era possibile organizzare un corso di formazione per ciascuna zona.
I temi della formazione di mestre ricalcano le tematiche affrontate a San Donà salvo qualche appuntamento che si differenzia. Uno tra questi, quello iniziale che ha visto come docente relatrice l’attrice professionista Tiziana Di Masi che ha raccontato delle sue esperienze teatrali, in cui al centro dell’attenzione vi è spesso il cibo, la memoria emotiva e quella storica. Il teatro gastronomico, dove il cibo è cultura, tradizione, bellezza, metafora della vita, mezzo efficace per raccontare storie di vita, di lavoro, di tradizioni.
L’attrice ha poi raccontato del suo ultimo progetto/spettacolo “Mafie in pentola” che nasce dai suoi viaggi sui terreni confiscati alle mafie da nord a sud. Da quelle stesse terre, liberate dalla mafia con lo strumento della confisca previsto dalla legge 109/1996 nascono alcuni gioielli enogastronomici che sono il simbolo più concreto della lotta alla mafia, ma anche del rispetto della legalità e l’amore e il rispetto per la Terra. Sentimenti e linguaggi riconosciuti dal gruppo di Donne Impresa presenti in sala, che si sono appassionate a questa storia di Libera Terra, a questi prodotti come il peperoncino, le friselle, la mozzarella di bufala in un crescendo di gusto e di emozione ancor più forti dopo aver sentito recitare qualche capitolo dello spettacolo.   
Insomma un intreccio gustoso ed esilarante che sa riempire di sapore non solo lo stomaco ma anche la coscienza.




Foto riferite all'uscita effettuata il 15 novembre 2011 presso Agriturismo "Ai colli" a Vo e presso l'azienda agricola "Sermondi" a Castagnero, Vicenza.











Fotografia scattata durante un corso di Donne Impresa.